Sociale 2017-12-06T15:27:39+00:00

IL TEAM ASSISTENTI SOCIALI

Il servizio sociale può essere definito come un aiuto, un sostegno, un servizio alla persona in situazione di disagio, difficoltà, fragilità, vulnerabilità in tutte le età della vita e in tutti i contesti ambientali di relazione.

  • L’ Assistente Sociale del Centro Clinico San Vitaliano ha la funzione di fare da “cerniera”di collegamento tra i bisogni dell’ospite e della famiglia e le istituzioni.

  • Da informazioni sulla tipologia e modalità di accesso al Centro (modulo neuromuscolare, modulo riabilitazione estensiva, modulo diurno, modulo ambulatoriale, modulo domiciliare). In particolare, al momento del ricovero, accoglie il paziente e la famiglia facendo un colloquio anamnesico e prospettando l’organizzazione e i servizi che offre il Centro.

  • Durante la degenza si occupa di risolvere situazioni di bisogno.

  • Ha rapporti con le ASP territoriali per l’attivazione e/o rinnovo di esenzioni ticket, piani terapeutici, richieste di ausili e protesi (letto ortopedico, carrozzina, deambulatore, puntatore ottico, ventilatore, pannoloni, ecc), cambio medico per l’assistenza temporanea e farmacie territoriali.

  • Si occupa, inoltre, dell’espletamento dell’ approvvigionamento farmaci da parte della Caposala e delle impegnative necessarie alla prenotazione di visite specialistiche sia domiciliari, sia presso Strutture pubbliche o private. Organizza, quindi, gli spostamenti del paziente all’esterno della Struttura, servendosi di un servizio privato di ambulanza.

  • Provvede al ritiro dei risultati di esami ematochimici e strumentali.

  • Programma degli incontri individuali, sia con il paziente che con il suo caregiver, in modo da poter pianificare interventi mirati a migliorare la qualità della degenza (coordinamento con il servizio lavanderia e televisione). Inoltre, partecipa ad incontri d’equipe, per l’organizzazione e l’attuazione di eventi ludici e religiosi; collabora all’organizzazione di Corsi di Formazione e di Aggiornamento e alla realizzazione di Convegni culturali che si tengono presso la Struttura.

  • Su richiesta dell’ospite, si attiva, attraverso previa compilazione del modulo preposto, a duplicare la Cartella Clinica, consegnandola all’interessato o, anche, inviandola per posta.

  • Infine, si attiva all’emissione di permessi d’uscita, a certificati di ricovero e a permessi “speciali” d’entrata fuori orario, autorizzati dalla Direzione Sanitaria.