Il Team Infermieristico - Centro Clinico San Vitaliano

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Team Infermieristico

Aree > Infermieristica

L'infermiere al Centro Clinico San Vitaliano si occupa della prevenzione, trattamento e assistenza dei pazienti, sia in autonomia che in collaborazione con le altre figure professionali che operano in ambito sanitario, quali ad esempio i medici, fisioterapisti, oss, educatori. L'attività viene praticata su pazienti ricoverati sotto il regime di convenzione dal sistema Sanitario Regionale.
Quali sono le attivita piu frequenti?
Le attività possono essere diverse a seconda del contesto in cui si opera.
Ad esempio: curare l'accettazione, esaminare e controllare la richiesta di ricovero, trascrivere i loro dati personali, accompagnarli nel reparto e assegnare il letto, somministrare i farmaci prescritti ai pazienti ricoverati, eseguire medicazioni, monitorare e registrare i cambiamenti del loro stato di salute, eseguire prelievi di materiali biologici (urine, sangue ecc.); preparare, disinfettare e sterilizzare apparecchi e strumenti del medico, assisterlo durante le operazioni riabilitative.
Quali sono le mansioni dell’infermiere per riabilitare un paziente affetto da SLA?
Essendo una malattia degenerativa del sistema nervoso, gradualmente provoca la perdita delle funzioni vitali. Il ruolo dell’infermiere in questo contesto diventa centrale,  in quanto non si tratta di gestire una semplice piaga da decubito o somministrare un farmaco, ma comprendere e interpretare le richieste di un paziente che spesso si trova impossibilitato a trasmettere le proprie necessità. Un  paziente disfagico  con conseguente episodi  di inalazione e calo ponderale sarà soggetto ad intervento chirurgico per impianto Peg. Il ruolo infermieristico in questa circostanza agisce in prevenzione e tutelando tempestivamente la salute dell’ammalato.
Quali strumenti o apparecchiature utilizza?
Per lo svolgimento della sua attività utilizza, saturimetro, sfigmomanometro, emogasanalizzatore, aspiratore, elettrocardiografo, glucotest, siringhe, termometri, bendaggi, disinfettanti, detergenti.
Quali sono i requisiti necessari per svolgere questa professione?
E' necessaria una laurea in discipline infermieristiche che permette l'iscrizione all'albo professionale. Sono inoltre necessari capacità di analisi, autonomia decisionale, capacità di collaborazione, facilità di relazione con gli altri, empatia, ottima manualità, affidabilità, buona salute. Maggiori informazioni presso Federazione Collegi IPASVI (Infermieri Professionali, Assistenti Sanitarie, Vigilatrici d'Infanzia) www.ipasvi.it


Torna ai contenuti | Torna al menu