Assistenza Domiciliare Hospice 2018-01-12T11:27:00+00:00

HOSPICE ASSISTENZA DOMICILIARE

L’assistenza domiciliare hospice consiste nell’attuazione delle cure palliative presso il domicilio del paziente.

Quando sussistono le possibilità di effettuarla, l’assistenza domiciliare hospice coniuga l’esigenza di rimanere nel contesto abitativo, tra l’affetto dei propri cari, con quella delle cure palliative.

Ciò contribuisce a migliorare il più possibile la qualità della vita ed al benessere psicologico e relazionale del malato e dei suoi familiari.

0
Prestazioni giornaliere domiciliari

Per cure palliative si intende la presa in carico globale della persona e della sua famiglia, con l’obiettivo di trattare e dare sollievo ai sintomi che possono dare sofferenza fisica e psicologica ed alterare la percezione ed influire sulla qualità della vita. Un intreccio di cure per percorsi integrati orientati a garantire la dignità della persona, in momento difficile e delicato della vita. Per tale motivo si integrano diverse professionalità ( medico palliativista, medico specialista, psicologo, infermiere, fisioterapista, assistente sociale, assistente spirituale, operatori sociosanitari ) a creare una equipe multidisciplinare che trova la sua centralità di funzione nella persona malata e della sua famiglia; nel porre attenzione alla dimensione fisica, psichica, sociale e spirituale; la condivisione delle scelte nel rispetto della dignità e della libertà dell’individuo senza incorrere in meccanismi di inutili accanimenti terapeutici.

  • Gli accessi sono regolati dal PAI ( Piano di Assistenza Individuale) dove si rilevano tutte le criticità del paziente, della sua famiglia, del caregiver, dell’istruzione dei familiari alla gestione dei presidi e dei sintomi.
  • Gli accessi, quindi, possono essere infermieristici giornalieri per la valutazione delle condizioni, valutazione dei parametri, esecuzione della terapia farmacologica, medici per la valutazione e gestione di nuovi sintomi.
  • Nell’assistenza domiciliare si eseguono terapia mediche orali ed infusionali, terapia del dolore, terapia di supporto nutrizionali, trasfusioni ematiche, sedute psicologiche, visite mediche.
  • I farmaci sono a carico dell’Azienda sanitaria provinciale e quindi fornite dalla farmacie territoriale, secondo le necessità individuali prescritte dal PAI.